Il progetto Siscotel

La Comunità Montana Oltrepò Pavese ha promosso il progetto Siscotel che riguarda complessivamente 35 comuni del territorio, in attuazione degli indirizzi regionali in materia di sistemi informativi. Obiettivo generale del progetto è la realizzazione di un sistema informativo sovra-comunale, integrando e ristrutturando i singoli sistemi informativi di ogni ente aderente, al fine di raggiungere l’integrazione e l’interoperabilità del patrimonio informativo e rendendo disponibili ai cittadini informazioni e servizi attraverso l’accesso al portale.

Con l’attivazione del Centro Sistema della CMOP si provvede a centralizzare i seguenti servizi:

  • file system condiviso con distinti livelli di accesso;
  • application server che renderà disponibili le applicazioni delle principali aree organizzative mediante la tecnologia server based;
  • data Server con l’impiego di database relazionali (Oracle);
  • servizi Internet (portale web e posta elettronica);
  • possibilità di introdurre firma digitale e utilizzo della CRS per l’accesso ai servizi;
  • erogazione di servizi di supporto tecnologico per i comuni e attività di help-desk di primo livello.

Ad oggi la CMOP ha provveduto ad appaltare:

  • l’approvvigionamento hardware (n. 6 server) per realizzazione del Centro Servizi;
  • l’acquisto del software per la realizzazione del sistema informativo sovracomunale e comunale nonché i relativi servizi di start-up per i primi 20 comuni.

Sono in corso di completamento:

  • l’acquisto del software per la realizzazione del sistema informativo sovraccomunale e comunale e relativi servizi di start-up per gli altri 15 comuni;
  • l’approvigionamento di hardware periferico destinato ai comuni aderenti;
  • l’appalto dei lavori per la gestione del Centro Sistema (attività di help-desk).

Quindi nell’augurare a tutti un buon lavoro rimango a Vostra completa disposizione per realizzare insieme a Voi questo importante obiettivo.

Il Direttore del Centro Sistema

Giovanni Draghi

Servizi on-line per il cittadino

Da questa pagina è possibile accedere ai servizi on-line forniti dai Comuni aderenti al Siscotel della Comunità Montana dell’Oltrepo Pavese.

Se sei in possesso del lettore Smart Card e della Carta Regionale dei Servizi (CRS), clicca qui:

Se invece non hai la CRS ma sei in possesso di username e password clicca qui
Se non hai username e password puoi chiederle contattando il tuo Comune.

Gli elementi del progetto

ll Progetto elaborato si propone di realizzare un sistema completo per la gestione informatizzata dei servizi.

In particolare:

  • Aderire a Lombardia integrata
  • Servizi di comunicazione:
- Siti internet
- Intranet
  • Servizi applicativi: completare e/o ristrutturare i SIC (Sistemi Informativi Comunali)
  • Servizi di rete e supporto (controllo e gestione apparati e sistemi, helpdesk, security management, formazione e addestramento)
  • Aderire alla carta regionale servizi (CRS)
  • Realizzare l’anagrafe estesa sovracomunale
- Codice Fiscale o Partita IVA (per i soggetti)
- Codice Ecografico (per unità immobiliari)
  • Realizzare un Sistema Informativo Territoriale (database topografici)
  • Protocollo informatico e firma digitale
  • Realizzare il Centro Servizi Territoriale

Le finalità del progetto Siscotel

Il progetto Siscotel promosso e realizzato dai Comuni della Comunità Montana dell’Oltrepo Pavese si propone di realizzare i seguenti obiettivi:

  • favorire la gestione associata servizi;
  • favorire lo sviluppo tecnologico;
  • permettere al cittadino di ottenere servizi superando vincoli territoriali e di residenza (sportelli front-office abilitati);
  • consentire alla P.A.L. di non richiedere al cittadino informazioni di cui è già in possesso;
  • favorire la creazione dei CST (Centri Servizio Territoriali) introdotti dal MIT.

I protagonisti

  • Comunità Montana dell’Oltrepò Pavese

I Comuni di:

  • Bagnaria
  • Borgo Priolo
  • Borgoratto Mormorolo
  • Bosnasco
  • Brallo di Pregola
  • Calvignano
  • Canevino
  • Canneto Pavese
  • Castana
  • Cecima
  • Codevilla
  • Corvino S.Quirico
  • Fortunago
  • Godiasco
  • Golferenzo
  • Lirio
  • Menconico
  • Montalto Pavese
  • Montecalvo Versiggia
  • Montescano
  • Montesegale
  • Montù Beccaria
  • Mornico Losana
  • Oliva Gessi
  • Pietra dè Giorgi
  • Ponte Nizza
  • Redavalle
  • Retorbido
  • Rocca dè Giorgi
  • Rocca Susella
  • Romagnese
  • Rovescala
  • Ruino
  • San Damiano al Colle
  • Santa Margherita Staffora
  • Santa Maria della Versa
  • Torrazza Coste
  • Torricella Verzate
  • Val di Nizza
  • Valverde
  • Varzi
  • Volpara
  • Zavattarello
  • Zenevredo

La R.T.I costituita da:

  • ATENA Informatica è una società con oltre 25 anni di esperienza nell’offerta di soluzioni affidabili e innovative per la gestione informatizzata dei servizi della Pubblica Amministrazione Locale. Fin dalla nascita, nel 1981, persegue con coerenza la propria missione:
fornire gli strumenti e le conoscenze per gestire informazioni, creare relazioni e pianificare progetti, diventando punto di riferimento per la Pubblica Amministrazione, attraverso:
  • PARTNERSHIP per un rapporto diretto e sinergico con il cliente
  • TECNOLOGIA la soluzione più affidabile del momento, con un occhio al futuro
  • RISULTATO  per soluzioni con una reale efficacia operativa
  • InFor è una giovane società che opera nel settore dell’informatica e della telematica caratterizzata da una forte esperienza nel settore tecnico e della formazione, maturata nella zona. Nata con il preciso intento di dare una risposta concreta ai problemi legati alle tecnologie della comunicazione che si pongono ad amministratori, funzionari e dirigenti in genere, nella quotidiana gestione di un’attività che si presenta come una delle più multiformi, InFor si pone a disposizione, consapevole di poter dare un apporto decisamente costruttivo, aiutata in ciò dall’esperienza dei suoi esperti, tutti di acquisita professionalità specifica.
  • Engineering Sanità Enti Locali è una società del gruppo Engineering, uno dei maggiori protagonisti sul mercato italiano dell’ICT. Nel 2004 il gruppo, con un fatturato superiore a 300 milioni di Euro e con oltre 3000 dipendenti, si è collocato al secondo posto tra le aziende private italiane del settore ICT. L’offerta del gruppo Engineering è rivolta principalmente alla fornitura di servizi per la System e la Business Integration ed ha tra i suoi clienti le principali Amministrazioni e Aziende presenti sui mercati della Pubblica Amministrazione, della Finanza, delle Telecomunicazioni, e dell’Industria e Servizi.
I vantaggi competitivi di Engineering sono generati dalla combinazione di diversi fattori:
  • competenze tecnologiche
  • conoscenza dei processi
  • organizzazione strutturata per gestire progetti con requisiti di qualità

Le caratteristiche del progetto

Le principali caratteristiche del sistema informativo sovra-comunale progettato sono elencate di seguito.

  • Realizzare un centro informatico specializzato che permetta:
  • integrazione e visibilità base dati
  • fornitura servizi tecnici specializzati

Un sistema informativo sovracomunale deve permettere ai singoli enti di:

  • dialogare fra loro (intranet e posta elettronica);
  • identificare ed erogare servizi in forma associata;
  • gestire transazioni online di tipo dinamico;
  • usufruire di servizi tecnici di supporto

Scheda sintetica del progetto

La soluzione proposta trova i suoi punti di forza nella completezza, nella modularità, nella semplicità di utilizzo delle applicazioni proposte, oltre alla fruibilità delle stesse sia per i servizi di back-office che di front-office. Numerosi servizi sono poi disponibili a livello sovracomunale. Il cuore del sistema è costituito da alcune macro-componenti che aggregano in modo razionalizzato i sottosistemi applicativi infrastrutturali (o trasversali) e gestionali (o verticali) del back office; esse sono:

  • applicativi del settore amministrativo
  • applicativi del settore demografico
  • applicativi del settore contabile
  • applicativi del settore tributi
  • applicativi dell’area tecnica
  • applicativi dell’area sociale
  • applicativi del settore polizia locale
  • portale intranet
  • anagrafe estesa

Architettura generale

L’architettura applicativa si basa su un doppio livello:

  • realizzazione SISTEMA INFORMATIVO SINGOLO ENTE (S.I.C.) e che comprende le seguenti aree:
    • Area servizi amministrativi
    • Area risorse economici e finanziari
    • Area risorse umane
    • Area servizi tecnici e per il territorio
    • Area servizi per la fiscalità locale
    • Area servizi demografici
  • realizzazione SISTEMA INFORMATIVO SOVRACCOMUNALE (S.I.S.C.)
    • Anagrafe estesa
    • Sistema di identificazione e accesso basato su CRS
    • Portale per il cittadino che supporta i seguenti servizi di front-office

Le applicazioni sovracomunali poggiano sull’anagrafe estesa che viene alimentata in modo automatico con dati provenienti dai singoli SIC. I Comuni che sceglieranno di continuare ad utilizzare i propri applicativi piuttosto che adottare quelli proposti in ASP dal “livello Comunale” del Centro Sistema s’impegneranno a fornire il flusso dati in formato XML, secondo gli standard di importazione dati previsto dal software web anagrafe estesa oggetto del presente progetto.