Il SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) è lo sportello dove gli imprenditori possono avviare o sviluppare un’impresa e ricevere tutti i chiarimenti sui requisiti, la modulistica e gli adempimenti necessari. Il SUAP semplifica e garantisce la conclusione delle pratiche in tempi rapidi e certi, e soprattutto, l’imprenditore ha il vantaggio di rivolgersi ad un unico ufficio. Il SUAP è responsabile di tutti i procedimenti amministrativi relativi alle attività economiche e produttive di beni e servizi e di tutti i procedimenti amministrativi inerenti alla realizzazione, all’ampliamento, alla cessazione, alla riattivazione, alla localizzazione e alla rilocalizzazione di impianti produttivi, ivi incluso il rilascio delle concessioni o autorizzazioni edilizie. Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è uno strumento pensato per semplificare le relazioni tra le imprese e la Pubblica Amministrazione. Possono accedere al SUAP tutte le imprese che producono beni o servizi, comprese quelle che svolgono attività agricole, commerciali, artigianali, turistiche ed alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari, e quelle di telecomunicazioni.

La Comunità Montana dell’Oltrepò Pavese Ente capofila, attraverso la sottoscrizione di apposita convenzione con i comuni di: Bagnaria, Borgoratto Mormorolo, Brallo di Pregola, Cecima, Fortunago, Godiasco Salice Terme, Menconico, Montesegale, Ponte Nizza, Rocca Susella, Romagnese, Santa Margherita di Staffora, Val di Nizza, Varzi, Zavattarello ha istituito il S.U.A.P. L’imprenditore che svolge attività (localizzazione, ampliamento, cessazione, riattivazione, riconversione e ristrutturazione della propria attività produttiva e dei relativi impianti) sul territorio dei sopraccitati comuni ha ora un unico interlocutore: lo sportello unico SUAP della Comunità Montana. Il SUAP avvia e segue i procedimenti amministrativi conseguenti alla richiesta dell’impresa presso tutti gli Enti coinvolti (Comune, Provincia, ASL, ARPA, Vigili del Fuoco, ecc.) senza che l’imprenditore debba rivolgersi separatamente a ciascuna delle amministrazioni. La legge prevede che tutte le comunicazioni con il SUAP avvengano per via telematica, facendo uso della Posta elettronica certificata (PEC) e della firma digitale. Le comunicazioni d’inizio attività indirizzate agli uffici SUAP (DIA e SCIA), se contemporanee alla Comunicazione Unica (ComUnica) possono essere presentate presso la Camera di Commercio, che le inoltrerà al SUAP competente A disposizione degli utenti è disponibile una piattaforma informatica a supporto dei processi e delle interazioni tra i soggetti coinvolti per la Trasmissione degli Atti è un sistema di servizi per tutti i soggetti coinvolti nei processi di comunicazione o autorizzazione relativi alle attività produttive con l’obiettivo di semplificare gli adempimenti amministrativi relativi alle attività produttive, regolamentare e rendere omogenei i procedimenti e i flussi informativi tra i vari soggetti coinvolti, consentire la cooperazione tra enti interessati al processo attraverso lo scambio controllato delle informazioni e l’integrazione tra sistemi, monitorare lo sviluppo delle attività economiche e produttive attraverso la raccolta sistemica e strutturata delle informazioni.

I servizi applicativi online attivati sono: Dichiarazione Inizio Attività Produttiva Segnalazione Certificata di Inizio Attività, DIA + Agibilità (Dichiarazioni di inizio lavori di ristrutturazione di un’attività commerciale + dichiarazione di Agibilità), DAA (Dichiarazioni inizio Attività Agriturismo). Per poter accedere a questo percorso è fondamentale: – accedere al Portale, autenticandosi mediante l’uso di una CRS (Carta Regionale dei Servizi di Regione Lombardia) o una CNS (Carta Nazionale dei Servizi) con relativo PIN (se non si possiede il PIN o lo si è smarrito, contattare l’Ente emettitore per ottenere un nuovo codice); – firmare i documenti predisposti mediante firma digitale (ogni documento dovrà essere firmato digitalmente dal soggetto dichiarante ai sensi della 445/2000); -possedere un account di posta elettronica certificata al cui indirizzo il SUAP invierà le comunicazioni successive alla presentazione dell’istanza. – La CRS/CNS e la casella di posta certificata richieste per la presentazione dell’istanza possono essere anche di soggetti differenti dal sottoscrittore dell’istanza. Di seguito, l’imprenditore può scaricare la modulistica per compilare la segnalazione, predisporre gli allegati necessari in un percorso guidato che, tramite verifica della completezza della documentazione predisposta e delle firme digitali apposte, consente di ottenere i file “formalmente corretti”, da impiegare per il completamento dell’iter di presentazione.

suap.cmop@pec.regione.lombardia.it

 


Scarica tutta la Modulistica »»»


Una pubblica amministrazione più vicina alle imprese è un valore per tutti

visita il sito Portale Impresa in un Giorno