La riserva Naturale del Monte Alpe

Il SIC Monte Alpe si localizza sull’Appennino pavese, nell’alta Valle Staffora, poco a ridosso del Monte Penice, ad una altitudine compresa tra i 762, poco a monte dell’abitato di Collegio, ed i 1.254 metri s.l.m. del Monte Alpe. Risultando compreso per gran parte della sua superficie entro il Comune di Menconico e, per una piccola superficie, anche nei Comuni di Varzi e Romagnese.

Continua →


Giardino Alpino di Pietra Corva

Il Giardino Alpino di Pietra Corva è compreso amministrativamente nel comune di Romagnese, in Provincia di Pavia ed è ubicato sul versante orografico destro della Val Tidone, a 950 metri di altitudine, sulle pendici del Monte Pietra di Corvo suggestivo e dirupato affioramento di scura roccia vulcanica che si erge sino a 1070 m.

Continua →


La via dei Malaspina

Finalmente anche la provincia di Pavia ha un suo grande itinerario escursionistico, pensato, studiato e realizzato sul territorio pavese. Fortemente voluto dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Pavia e dalla Comunità Montana dell’Oltrepò Pavese e cofinanziato dalla Regione Lombardia nell’ambito del progetto “Antichi cammini”, la Via dei Malaspina, percorso alternativo della Via Francigena in Oltrepò Pavese, ha inizio a Pavia e, dopo 94 km, raggiunge Bobbio, in Val Trebbia (PC), toccando Voghera e Varzi.

Continua →


L’Osservatorio astronomico “Giuseppe Giacomotti”

L’Osservatorio astronomico, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cariplo e della Comunità Montana dell’Oltrepò Pavese, è situato in località Cà Del Monte, nel Comune di Cecima, tra la provincia di Pavia e quella di Alessandria. La postazione fissa e la strumentazione installate nella struttura consentiranno di effettuare programmi di ricerca in alcuni settori dell’Astronomia moderna tipicamente affidati ai gruppi astrofili più attivi della comunità astronomica internazionale.

Continua →


La via del sale

Di queste vie, a scavalco tra la pianura e il mare, ce n’è più d’una, da Bobbio, da Volpedo, da Bardi fino a Recco, a Sori, a Camogli, ognuno può agevolmente trovare la sua, a misura del suo passo, della sua fantasia, della sua voglia di lasciarsi prendere dal giro dei crinali, dal curvare ozioso dei sentieri. Ma tutte queste strade testimoniano in modo corale l’importanza che da sempre l’Appennino ha rivestito nella vita e nell’economia delle genti liguri, padane ed europee.

Continua →


Il Coro Comunità Montana Oltrepò Pavese

Il Coro Comunità Montana Oltrepò Pavese – COMOLPA nasce alla fine del 1984. Al compimento del 25° anno, allo scopo di anticipare alcuni problemi connessi al reperimento di voci tenorili nonché al ricambio generazionale, il COMOLPA, da Coro a voci virili, si è trasformato in coro a voci miste.

Continua →